CONCORSO BANFI WINE & DESIGN

Il tuo Carrello è vuoto!

I 6 DESIGNER

Sono i vincitori della Prima Edizione di “MOS Designer Residencies Competition”, promosso da MOS, Matter of Stuff, in collaborazione con OCRA, Officina Creativa dell’Abitare e Scuola Permanente dell’Abitare.
Provengono da tutto il mondo ma hanno in comune una grande passione per le risorse che la terra ci offre: legno, metallo e... in occasione del concorso Banfi Wine&Design, anche del vino. Ispirati dalla bellezza del territorio senese e rapiti dal gusto del vino prodotto da Banfi, hanno disegnato 6 etichette d’autore per il Brunello di Montalcino Castello Banfi.
Leggi le loro storie: contengono indizi preziosi per collegare i designer alle proprie etichette!
1

OLGA BIELAWSKA

Polonia
Nata a Varsavia, Olga Bielawska è una designer di Amburgo, Germania. Nel 2013 ha fondato il proprio studio di design: i suoi prodotti di design si basano su forme geometriche, materiali misti, semplici, ma sofisticati e metodi di costruzione tradizionali. Il suo intento è dare ad ogni oggetto un carattere unico e una personalità narrativa: storie di vite vissute.
2

NINA CHO

USA
Nina Cho è un'artista e designer nata negli Stati Uniti e cresciuta in Corea. Per Nina, eliminando i fattori inutili e mettendo in evidenza un materiale particolare, si semplifica la forma e il processo di realizzazione. Segue idee di leggerezza e riduzione ai minimi termini. I colori, la forma e i materiali devono rasentare l’essenzialità.
3

TOMAS GABZDIL LIBERTINY

Repubblica Slovacca
Nato in Slovacchia ha studiato presso l’Università Tecnica di Košice concentrandosi su ingegneria e design. Fondato nel 2007 a Rotterdam, Studio Libertiny esplora la relazione tra natura e tecnologia. Il risultato sono strategie concettuali e fisiche applicate al design e alla costruzione di sculture e installazioni.
4

STUDIO UUFIE

Canada - Giappone
È uno studio di architettura e design che si occupa d'arte, architettura, paesaggio, arredamento e product design. Fondata nel 2009 da Irene Gradpoint ed Eiri Ota, lo studio si concentra sull’innovazione a sottolineare la qualità espressiva dello spazio e dei materiali.
5

TIM VANLIER

Olanda
Laureato alla Design Academy di Eindhoven, crede nella forza del mestiere e del fare, riscoprendo la conoscenza artigianale e sperimentando materiali e colori tattili nel processo di produzione. Il colore è il suo punto di partenza, la materia è la sua fonte, l’intuizione è il suo maestro, il dettaglio interpretazione.
6

ALESSANDRO ZAMBELLI

Italia
Ha studiato Design Industriale e Tecnica dei Materiali presso la Fondazione Cova a Milano. Nel 2003, ha fondato Alessandro Zambelli Design Studio, a Canneto sull’Oglio (MN), dove la creatività si alimenta costantemente di quei contenuti e di quelle suggestioni che appartengono alla tradizione dei luoghi. Non vive mai il suo lavoro come puro esercizio di stile: pensa ogni oggetto sia illuminato da un’anima.

Torna in cima